Chi è Pistacchio?

Pistacchio è il nostro speciale personaggio. Perché è così speciale? Non è diventato famoso per un super-potere, un fumetto, un film. E’ speciale perché è cresciuto insieme a noi, ha vissuto tutti i momenti e gli eventi tradizionali ma anche quelli unici e irripetibili. Lui è sempre presente: sia nelle occasioni più festose, sia in quelle che ci mettono a dura e prova.

E’ un caro amico  a cui possiamo confidare desideri, sogni e speranze come pure problemi e difficoltà che turbano anche solo momentaneamente i nostri pensieri.

Pistacchio non ha paura di mostrarsi in pubblico anche se e così diverso e originale ed è pronto ad assumere forme diverse e a trasformarsi come bambini e adulti lo rappresentano nei lori disegni e nei loro pensieri. I suoi occhi grandi lo aiutano a vedere oltre i confini e ad osservare tutto ciò che lo circonda molto attentamente.

Le sue mani forti e accoglienti sono pronte ad abbracciare. Con il suo berretto colorato ci comunica la voglia di giocare, scoprire, divertirsi, mettersi alla prova, senza fermarsi davanti a niente!

Il concorso di Pistacchio 2021

I disegni dei bambini per Pistacchio

Dal 2012, quando Pistacchio è nato ma l’associazione non ancora, i bambini hanno iniziato a disegnarlo rappresentandolo nelle più simpatiche e divertenti situazioni. Tutti i disegni sono stati con cura raccolti in un grande librone intitolato “I disegni di Pistacchio” appunto. Il libro continua a riempirsi tutt’oggi di disegni dei bambini che vogliono lasciare un loro piccolo messaggio.

Chi ha disegnato il nostro Pistacchio?

In nostro Pistacchio è frutto della fantasia del maestro d’arte e decoratore d’interni Antonio Manna. Lui lo ha disegnato nel 2012 dandogli forma e colore.

Ecco il primissimo disegno di Pistacchio realizzato nel 2012 da Antonio Manna

Ecco il primo Pistacchio digitalizzato a colori realizzato nel 2013.

Infine ecco Pistacchio come lo conosciamo oggi, in 3D, un po’ più tondeggiante.