Associazione di Promozione Sociale 

Nel febbraio 2013 nasce a tutti gli effetti l’associazione di promozione sociale “La Sfera di Pistacchio”.

I soci fondatori sono persone briose, curiose, intraprendenti e provenienti da diversi settori (sociale, artistico, commerciale, formativo,…) e con età diverse ma con un’unica vision. La stessa vision che ha reso possibile la costituzione di “La Sfera di Pistacchio”.

Ciò che accumunava i vari soci era il desiderio di creare “comunità”, intesa proprio come insieme di persone unite tra loro da rapporti sociali, linguistici e morali, interessi e consuetudini, attraverso la partecipazione a diverse iniziative culturali e sociali. L’idea era quella di avvicinare bambini, giovani, famiglie e adulti alla cultura e renderla accessibile e alla portata di tutti.

Perchè “La Sfera di Pistacchio”?

La scelta del nome “La Sfera di Pistacchio”, non è stato causale. Dietro a questo nome che può sembrare strano e fanciullesco, sono celati una serie di significati che sono il cuore pulsante del nostro essere.

La “sfera” nei film d’animazione è un oggetto che permette di prevedere il futuro e, in quel momento, così come oggi, abbiamo sempre creduto che il destino e il futuro si costruiscano giorno dopo giorno con le nostre scelte quotidiane. Ecco perché la nostra “sfera” non è di cristallo bensì, un po’ ironicamente, “di pistacchio”.

Il “pistacchio” è un piccolo frutto che ricorda le feste e i momenti conviviali, tra amici e in famiglia. La nostra associazione è infatti, un luogo dove incontrare persone amiche e familiari, dove potersi sentire “a casa”. Pistacchio è quindi tradizione ma al contempo “innovazione”. Questo suo colore verde interno, sotto la sua buccia lignea è curioso, particolare, e noi vogliamo essere così. Vogliamo distinguerci per le nostre proposte, vogliamo essere originali e innovativi. “Tradizione e innovazione” queste due parole ci hanno accompagnato dalla nostra nascita fino ad oggi.

I soci fondatori

Contributi ricevuti