Centro Estivo 2021 “Viaggio nel Cinema”

Carissimi soci e amici di La Sfera di Pistacchio, anche per quest’anno, da ormai 9 anni, abbiamo pensato ad una proposta estiva che parte dall’idea del Viaggio inteso come scoperta, divertimento ma anche apprendimento perché, si sa che “ogni viaggio ci lascia sempre qualcosa di nuovo”! Per quest’anno abbiamo pensato di viaggiare attraverso il magico mondo del CINEMA!! “Generi, film, produttori, attori, attrici, schermi, scenografie, canovacci, copioni, strumenti, oggetti, riprese…CIAK” saranno le parole che caratterizzeranno quest’estate 2021!! Ogni settimana approfondiremo un genere cinematografico passando da quello d’avventura, al comico, dal giallo a quello d’animazione, conoscendo i vari retroscena, alcune regie e produttori, attori e tecniche per avvicinare bambini/e, ragazzi/e e giovani a questo meraviglioso mondo: quello del CINEMA!! Di seguito troverete tutte le informazioni organizzative, educative e progettuali. 

Destinatari:

  • dal 21 giugno al 20 agosto (con possibile proroga fino a inizio scuola) per i bambini dai 6 ai 14 anni.

  • dal mese di luglio al 20 agosto per bambini dai 3 ai 5 anni.

  • saranno coinvolti anche ragazzi dai 15 anni ai 18 in qualità di aiuto animatori per tutta la durata del centro estivo.

Modalità di iscrizione e partecipazione

Il Centro Estivo 2021 i svolgerà presso la scuola di San Donà Carducci (per primaria e secondaria: età 6-13) e Rodari-Carducci (per infanzia: età 3-5). Le due scuole sono adiacenti. Di seguito trovate sia la procedura di iscrizione sia il modulo di iscrizione da compilare e mandare a estatesfera@gmail.com. 

Organizzazione settimanale e giornaliera

La frequenza è settimanale. Per i bambini dai 6 anni il Centro Estivo sarà attivo dal 21 giugno fino a inizio scuola. Per i bambini dai 3 ai 5 anni sarà possibile partecipare a partire dal mese di luglio fino a inizio scuola. In base alle esigenze è possibile partecipare a una o più settimane indicate secondo queste modalità:

  • intera giornata con pranzo incluso
  • mezza giornata con pranzo incluso
  • mezza giornata senza pasto (solo mattina o solo pomeriggio

Ne consegue questa organizzazione giornaliera:

ORARI

ATTIVITA’

7.45-9.00

Entrata scaglionata (triage necessario) e gioco libero in piccolo gruppo

9.15-9.45

Routine dell’accoglienza: appello, igiene, planning giornaliero, merenda 

9.45-11.45

GIOCHI DEL SORRISO/ATTIVITA’ SPORTIVE/LABORATORI (compiti dal mese di agosto)

11.45-12.30

Routine pre-pranzo: pulizia dell’aula, sistemazione, igiene, e 1^ uscita

12:30-14:00

Pranzo a turni, pulizia e igiene- RELAX – LETTURA  

13:30-14:00

2^ uscita e entrata per chi fa solo pomeriggio 

14:00 – 16:00

GIOCHI DEL SORRISO/ATTIVITA’ SPORTIVE/LABORATORI (compiti dal mese di agosto)

16:00-16:30

Routine merenda: breefing della giornata, igiene, merenda

16:30-17:00

3^ uscita

Vogliamo specificare quanto segue:

  • è possibile un anticipo (fino alle 7:30)
  • raccomanderemo la massima puntualità e nel modulo di iscrizione vi chiedere di indicare un orario di arrivo e di ritiro

Quote settimanali e quota associativa

Con riferimento alle disposizioni vigenti in materia di anti contagio da COVID 19 (che prevendono l’organizzazione a gruppi con rapporto 1:5 nel caso di bambini dai 3 ai 5 anni; 1:7 nel caso di bambini tra i 6 e gli 11 anni; 1:10 nel caso di ragazzi dai 12), abbiamo mantenuto le quote dello scorso anno con una leggera diminuzione di 5 euro a settimana:

MODALITA’ SCELTA

QUOTA

Intera giornata con pranzo incluso

135 euro

Mezza giornata con pranzo incluso

115 euro

Mezza giornata senza pasto mattina

80 euro

Mezza giornata senza pasto pomeriggio

50 euro

Le quote sono comprensive di pasto, merende, materiali per laboratori e maglietta del Centro Estivo 2021. Si precisa che i fruitori del servizio devono essere soci dell’associazione in regola con la quota sociale per l’anno in corso (18 euro comprensivi di assicurazione).

Per i non soci, è possibile procedere con la domanda di ammissione all’associazione (con apposito modulo scaricabile nel sito) dopo aver preso visione dello statuto e del regolamento dell’associazione. La domanda deve essere approvata dal Consiglio Direttivo. E’ possibile inviarla via mail a lasferadipistacchio@gmail.com. oppure portarla personalmente previo appuntamento con la segreteria. Una volta approvata la richiesta, sarà possibile procedere al pagamento dei 18 euro (anche tramite bonifico bancario) e alla compilazione del modulo di iscrizione al Centro Estivo 2021.

Somministrazione pasti

La somministrazione dei pasti verrà svolta con stretta osservanza delle normative in materia anti contagio da COVID-19. Il pasto verrà fornito in monodose dal catering Garruzzo S.r.L. con il quale abbiamo già collaborato lo scorso anno. Oltre al pasto sono previste le merende a metà mattina e a metà pomeriggio. 

 

Tema del Centro Estivo 2021

“Viaggio nel cinema con Ciak e la pellicola misteriosa”

I protagonisti

CIAK: un cagnolino che esiste veramente e che passerà con noi l’estate grazie alla disponibilità del suo padrone. Il cagnolino è di razza Collie, è abituato a stare con i bambini ed è addestrato.

LOUIS: un ragazzo che ha una grandissima passione per il cinema e per i cortometraggi. Sta studiando per diventare un attore. Ha 15 anni.

GLI AIUTANTI: Luis non è solo, ad aiutarlo nell’impresa ci saranno un gruppo di amici che conoscono bene il mondo del cinema ma non solo. Tutti i bambini del Centro Estivo 2021 saranno i protagonisti di questa storia!

La Storia

Sembrava una giornata qualunque in quel di San Donà. Louis, un ragazzino con la passione per il cinema e il suo cane Ciak, stanno passeggiando lungo il fiume Piave. Eccoli raggiungere in poco tempo il cinema CristalloCome ogni giorno, Louis si ferma ad ammirare il cinema e a sognare ad occhi aperti di diventare un attore famoso e di comparire un giorno in un bellissimo manifesto cinematografico.  Ciak il cane, ne approfitta invece, per fiutare con il suo naso allungato, tutto ciò che lo circonda. Mentre tutto intorno è tranquillo, ecco che il naso di Ciak, si imbatte in qualcosa di strano. Senza perdere tempo l’astuto cagnolone inizia a scavare con le sue possenti zampe ed ecco rinvenire da un cespuglio verde smeraldo, una vecchia e strana pellicola.

Louis e Ciak non sapevano ancora che quella pellicola così strana e vecchia era un misterioso oggetto capace di trasformarsi in un gioco che avrebbe stravolto la loro estate! La pellicola, una volta srotolata, risucchia, come per magia Ciak!! Louis inizialmente non capisce cosa sta succedendo, non crede ai suoi occhi! Non può essere che Ciak sia sparito così!! Eppure…Louis deve ricredersi! Qualcosa di impossibile era proprio successo nei pressi del Cinema Cristallo, in quel di San Donà lungo il fiume Piave.

Come farà ora a ritrovare Ciak? A chi si rivolgerà per chiedere aiuto? Ma soprattutto ce la farà?

Ciak, curioso proprio come il suo padrone,  riesce ad appropriarsi della pellicola e ad iniziare a giocarci. Proprio in quel momento Louis smette di sognare ad occhi aperti e, un po’ stupito, nota che Ciak sta giocando con qualcosa di poco adotto. Nonostante nel tempo gli avesse regalato palline colorate, ossi di ogni dimensione, peluche e ciabatte, niente come quella pellicola suscitava a Ciak un tale interesse. Divertito Louis si mette ad osservarlo e a ridere mentre Ciak prova insistentemente a srotolarla. Prima con il naso, poi con le zampe mentre abbaia e digrigna i denti. Ecco che, dopo vari tentativi, riesce finalmente a srotolare la pellicola.

L’inizio della storia lo sappiamo, ma il “come andrà a finire” lo scopriremo giorno dopo giorno, settimana dopo settimana. I bambini scopriranno che il loro amico Ciak è intrappolato in una pellicola-gioco e che per uscire dovrà arrivare fino alla fine di questo gioco superando prove degne di un vero attore. Ogni settimana Ciak sarà all’interno di una casella-gioco alle prese con un genere cinematografico diverso! Ecco perché, ogni settimana, approfondiremo aspetti tecnici, musicali, scenografici relativi ad un preciso genere. Improvvisamente il nostro centro estivo sarà catapultato nella stessa ambientazione e le squadre dovranno, nel corso della settimana, svolgere anch’esse delle prove, al superamento delle quali, il cane sparirà dal fotogramma e lascerà al suo posto un indizio per l’avventura della prossima settimana. 

Attività all’aperto

L’attività motoria all’aperto è estremamente importante per un bambino: trascorrere tempo a giocare in un parco giochi aumenta le capacità di attenzione e di concentrazione anche nel caso di bambini con iperattività e disturbi dell’attenzione. Lo spazio ampio favorisce una pratica dell’attività fisica più estesa e variegata e quindi un maggiore sviluppo delle competenze motorie; all’aperto i bambini intervallano più facilmente momenti di gioco libero a momenti di attività strutturata, promuovendo lo sviluppo anche di competenze di ambito cognitivo e sociale. L’organizzazione mondiale della sanità (OMS) raccomanda almeno un’ora al giorno di attività motoria.

Il parco/giardino

Le attività all’aperto, svolte in un parco o in un ampio giardino permettono a ciascun bambino di poter realizzare tutti i giorni dell’attività motoria utilizzando lo spazio esterno e lo spazio interno, promuovendo così salute e benessere. I vantaggi non sono solo legati alla salute ma le ricerche evidenziano che bambini che hanno frequentato una volta alla settimana un parco, uno spazio verde e comunque uno spazio all’aria aperta, per 10 settimane hanno registrato miglioramenti anche nelle capacità di attenzione, di concentrazione, di attesa, di cooperare con i compagni; inoltre hanno migliorato le capacità di scrittura e di orientarsi nel foglio. Sono tutti aspetti fortemente predittivi del successo scolastico!

Giochi del sorriso

L’obiettivo che ci proponiamo è di restituire al gioco un ruolo primario durante la permanenza dei bambini al Centro, contribuendo al loro sviluppo psicofisico e sociale. Il gioco è un diritto di tutti i bambini ed è necessario pensare e progettare spazi e tempi che ne rendano possibile la realizzazione. Attraverso il gioco “ritorna il sorriso”; ecco perché sarà nostra cura proporre giochi adatti alle età, che favoriscano una crescita personale ma dove ci si possa soprattutto divertire!!

Attività di relax e lettura

La lettura animata di una storia è organizzata in piccolo gruppo e guidata da un operatore con la partecipazione attiva dei bambini. Le immagini e il racconto arricchiscono il linguaggio dei bambini, stimolano la loro fantasia e l’esperienza può essere di spunto per proporre attività di laboratorio. Le letture proposte saranno per lo più attinenti al tema del cinema e delle emozioni ma non mancheranno letture che favoriscono un approccio sostenibile all’ambiente con particolare riferimento alla cura degli amici animali. 

Attività laboratoriali

Ampio spazio verrà dato alle attività laboratoriali di tipo manuale ed espressivo. Il tema di quest’anno suggerisce dei laboratori creativi finalizzati alla creazione di vari oggetti (travestimenti, scenografie, accessori di vario tipo) che variano a seconda del genere cinematografico che verrà approfondito nella settimana specifica. Ad esempio nella settimana dei “gialli” verrà realizzato il kit del detective, nella settimana “fantasy” alcuni oggetti magici, nella settimana dei film “storici” vari travestimenti d’epoca. Altri laboratori saranno più tecnici e saranno tenuti da un gruppo di ragazzi del Giffoni Film festival. Questi laboratori offriranno ai bambini la possibilità di entrare a diretto contatto con il mondo del cinema “dietro le telecamere”. Verranno insegnate alcune tecniche teatrali, reciteranno delle parti, dovranno inventare scene (auto-animazione) e proveranno alcuni strumenti utilizzati dai tecnici cinematografici. 

Attività sportive/tornei

Verranno regolarmente proposti i giochi classici come  il calcio, la pallavolo, il rugby, la danza ma saranno proposti anche nuovi sport di gruppo, individuale e misto con la scoperta di sport particolari (per i più grandi) come il Parkour. Ogni settimana ci saranno i tornei tra squadre sperimentando tifo positivo e fair play!!

 

Attività di gioco simbolico (libera e strutturata)

La strutturazione degli spazi prevede una particolare scelta dei giochi e delle attrezzature, che hanno come obiettivo quello di far riscoprire al bambino il gioco simbolico e la manipolazione di materiali.  Ciò con il duplice obiettivo di consentire al bambino di: riappropriarsi di una dimensione, spesso abbandonata, “del far finta di” e di fare un’esperienza di auto-organizzazione ed autonoma gestione del gioco.

 

Per rinnovo quota associativa

Se siete già soci e avete già partecipato alle nostre attività gli anni scorsi, potete procedere al rinnovo della quota associativa per mezzo bonifico. Coordinate bancarie: La Sfera di Pistacchio C/C IT56A0890436281061015011615      Vi chiediamo di indicare chiaramente nella causale nome e cognome del/la bambino/a con la dicitura “rinnovo quota associativa”.

Nel caso non abbiate mai partecipato alle nostre attività, è possibile richiedere un appuntamento numero 391.1431824 al fine di procedere con la richiesta di adesione socio dopo aver letto lo Statuto dell’associazione. 

Team educativo 2021 e collaborazioni

Il Team educativo di quest’anno sarà composto dalle figure che da anni operano all’interno dell’associazione in qualità di dipendenti con formazione attinente(educatori, insegnanti, pedagogisti) e con esperienza nella progettazione e realizzazione di interventi socio-educativi come ad esempio il Centro Estivo. Le stesse figure operano anche durante tutte l’anno in qualità di specialisti dei vari servizi proposti (doposcuola, lezioni individuali di potenziamento e recupero, laboratori e corsi, sostegno alla genitorialità, preparazione agli esami, progetti personalizzati per studenti con D.S.A., B.E.S. e disabilità).  A questi si aggiungono, per i mesi estivi, sia educatori con esperienza, sia figure giovani e “nuove professionalmente” ma che nel tempo sono cresciute in associazione passando dall’essere animati ad aiuto-animatori e infine coinvolti, appunto, nel Team educativo. Questa è per noi una grande soddisfazione e conquista! Tutto il personale è adeguatamente formato secondo le disposizioni vigenti in materia di anti contagio da COVID 19.