Ciao a tutti!! Mi chiamo Benedetta Chiara Cadamuro, dott.ssa in Lettere – Scienze umanistiche e della comunicazione, titolo conseguito presso l’Università Ca’ Foscari di Venezia. Collaboro con l’associazione La Sfera di Pistacchio in qualità di socia volontaria già a partire dal 2014, facendo esperienza nel campo dell’istruzione, dell’educazione e dell’animazione. Nel 2016 ho conseguito il titolo di Tutor dell’apprendimento presso l’Università degli studi di Padova e, attualmente, è questo il mio ruolo all’interno del team della Sfera di Pistacchio.

Durante i miei anni di servizio presso l’Associazione ho avuto modo di specializzarmi nel supporto allo studio e nei compiti di studenti BES, in particolar modo DSA, tramite la frequentazione di corsi interni all’associazione e nel territorio. Nella mia esperienza ho avuto modo di occuparmi (e mi occupo tutt’ora) di studio in modo trasversale. In primo luogo per quanto concerne le modalità: ho gestito infatti piccoli gruppi di lavoro (doposcuola), corsi tematici (proposta S.O.S Esami) e supporto singolo sia di studenti standard che progetti personalizzati (lezioni individuali). Sto altresì seguendo studenti e studentesse di ogni grado scolastico: dalle prime classi della Scuola primaria di primo grado a quelli e quelle frequentanti gli Istituti Superiori. Mi occupo prevalentemente di materie letterarie e linguistiche: i miei cavalli di battaglia sono in particolare il supporto allo studio dell’italiano a tutto tondo (grammatica, letteratura, comprensione del testo, produzione), la storia, le scienze umane, filosofia, geografia ed in generale le materie umanistiche ma anche e soprattutto lo studio delle lingue, nello specifico inglese e tedesco. Materie, quest’ultime, per le quali provo una grande passione e che ho proseguito ad approfondire autonomamente dopo la fine del corso di studi. Ho attualmente all’attivo due proposte che riguardano l’ambito della lingua italiana: il corso “Dalla testa al testo”, una serie di incontri per potenziare l’efficacia nella scrittura nelle varie tipologie testuali e una rubrica di consigli letterari per adulti e bambini sulla pagina Instagram della Sfera di Pistacchio, (sfera2.0).

 

Oltre al mio servizio come Tutor dell’apprendimento, sono responsabile della sezione Happy Days, la quale caratterizza da anni il nostro calendario di proposte. Gli Happy Days sono giornate laboratoriali tematiche che La Sfera di Pistacchio propone durante i momenti di pausa scolastica (tradizionalmente a Natale, Carnevale, Pasqua e in qualche data speciale durante l’anno). E’ nello sviluppo di questi progetti che provo, in accordo con i valori dell’Associazione, a trasmettere il sapere attraverso metodi non canonici: il motto di queste giornate è infatti fare per imparare, coinvolgendo la parte pratica dell’apprendimento tramite laboratori manuali, creativi, linguistici, ludici, ecc.

 

Del mio servizio presso la Sfera di pistacchio amo in primo luogo la possibilità di continuare a formarmi tramite il supporto allo studio degli studenti (imparo letteralmente cose nuove ogni giorno) e non da meno il contatto con loro, specialmente i bambini. Tramite l’Associazione ho inoltre modo di coinvolgere le famiglie dei nostri soci in eventi culturali che mi interessano in modo particolare, come le proposte per la Giornata della Memoria e gli eventi in occasione della Giornata internazionale del Libro. Mi trovo a mio agio nella parte del mio lavoro che riguarda l’animazione, caratteristica che esprimo durante il Grest, Pistacchio Summer Fun ed altri eventi anche in esterna. Infine mi occupo con interesse delle pagine Social dell’Associazione in quanto appassionata di comunicazione digitale.

Dopo svariati anni di servizio presso La Sfera di Pistacchio, posso considerare per me quest’associazione una seconda casa, poiché negli anni è divenuto per me un ambiente familiare nel quale posso esprimere le mie idee e la mia creatività e altresì una “palestra” nella quale tenermi sempre in allenamento al fine di sviluppare sempre nuove competenze. Collaboro con l’Associazione perché ne condivido profondamente i valori di cultura, genuinità, passione e crescita personale tramite l’esperienza.