B.E.S. E DISABILITA'

Con la Dott.ssa Elisa Boccato

Ciao, sono Elisa Educatrice e Pedagogista dell’Associazione La Sfera di Pistacchio, specializzata nei Disturbi dello Spettro Autistico. Da diversi anni mi occupo di progetti a favore di bambini e ragazzi con BES (Bisogni Educativi Speciali), con ADHD, DSA, Autismo e Disabilità.  Ho maturato esperienza in ambito di disabilità, ritardo cognitivo, difficoltà di attenzione, autismo e disturbo ad esso correlati lavorando come educatrice in vari ambiti con enti diversi: scolastico ed extra scolastico, centri diurni e associazioni. Il mio entusiasmo e la mia passione per questo lavoro mi hanno permesso di avviare una serie di progetti di cui sono coordinatrice e referente. Di seguito troverete le proposte per l’anno 2019-2020.

Informazioni tecniche

Per avere maggiori informazioni sui progetti, contattare la referente Dott.ssa Elisa Boccato all’indirizzo seguente: lasferadipistacchio@gmail.com oppure chiamando il numero 348 92 37 917

 

Progetti Personalizzati

Rivolti a bambini e ragazzi di ogni età, i “progetti personalizzati”, come lo dice il nome stesso, variano a seconda delle esigenze e delle particolarità di ogni utente. Ecco perché non c’è una durata minima o massima del percorso ma si tratta di un lavoro da costruire assieme step by step. Il percorso che si intende avviare sarà condiviso con i servizi, la scuola e la famiglia, perché crediamo che solo un lavoro in rete possa essere efficace per ottenere gli obiettivi prefissati. La nostra metodologia prevede l’utilizzo di strumenti compensativi e dispensativi, software didattici e programmi educativi, tablet e materiali ludico-educativi. 

Quest’anno vi propongo inoltre, una serie di progetti che ho intitolato “Keep calm and carry on” che in italiano significa “mantenere la calma e andare avanti”, uno slogan nato in Inghilterra durante la seconda guerra mondiale con lo scopo di invogliare la popolazione a mantenere l’ottimismo senza farsi prendere dal panico da attacchi nemici. Da qui l’idea di riprendere questo slogan come titolo di un progetto che ha l’obiettivo di offrire vari percorsi di promozione all’autonomia di bambini e giovani che hanno la necessità di migliorare le loro capacità comunicative, socio-relazionali, tecnologiche, di spostamento e orientamento nel territorio circostante. Tutte capacità ritenute necessarie per un buon inserimento nel mondo della scuola, delle attività extra scolastiche e del mondo lavorativo.

Tutte le proposte qui sotto riportate avranno l’obiettivo di incoraggiare, crescere e stimolare la vita dei bambini e delle persone che vorranno intraprenderle.

1. KEEP CALM AND BE SMART

Area delle competenze tecnologiche

Questa proposta si rivolge a bambini e giovani, anche in difficoltà, che hanno la necessità di migliorare la loro capacità di usare in modo “intelligente” le nuove tecnologie. In base all’età e alle caratteristiche si potrà scegliere se lavorare sul telefono, sul PC  o sul Tablet. Un educatore, affiancato in caso di necessità specifiche da un informatico, sosterrà il percorso di crescita dell’utente in quest’area.

1. PATENTINO PER USO CONSAPEVOLE DELLO SMARTPHONE

2. PC @MICO

3. PROGRAMMI SPECIFICI PER DIFFICOLTA’ DI LETTURA

4. ECDL SENZA BARRIERE

2. KEEP CALM AND GO ON ROAD

Area dello spostamento e della mobilità

Quest’area del progetto prevede una serie di “patentini” volti allo spostamento nel territorio e alla mobilità. Sapersi muovere nella propria città e poterla “vivere” in sicurezza al meglio è una competenza che deve fare parte del bagaglio del buon cittadino. Se desideriamo creare una rete di accoglienza e sostegno, anche in casi di difficoltà godere delle potenzialità offerte dalle nostre città, allora è necessario insegnare a tutti a muoversi autonomamente per essere esempio di educazione

1. IL PATENTINO DEL BUON PEDONE

2. IL PATENTINO DEL BUON CICLISTA

3. MOBILITA’ CON I MEZZI PUBBLICI

 

3. KEEP CALM AND BE SOCIAL

Area delle competenze sociali

Questa proposta si rivolge a bambini e giovani, anche in difficoltà, che presentano i seguenti bisogni:

  • migliorare la propria capacità di relazionarsi in modo adeguato con i pari e con gli adulti,
  • imparare a differenziare il proprio comportamento nell’ambito di relazioni informali e formali,
  • migliorare il rispetto delle regole, il controllo nell’ambito di relazioni informali e formali,
  • esprimere i propri bisogni e quelli dell’altro,
  • riconoscere i comportamenti/sentimenti altrui,
  • gestire la propria emotività di fronte ad eventi che provocano emozioni, imprevisti o cambiamenti.

 

4. KEEP CALM AND EXPRESS YOURSELF

Area delle competenze comunicative

La proposta prevede dei progetti a supporto e/o collaborazioni ad eventuali riabilitazioni logopediche in corso o nell’ambito di disturbi pervasivi dello sviluppo, autismo, disabilità intellettive o ritardo cognitivo. L’obiettivo principale è migliorare la loro competenza sociale e comunicativa, partendo da un setting preciso, favorendone poi la generalizzazione nella vita quotidiana.